giovedì 29 novembre 2012

Polpettone ripieno di spinaci, frittata e provolone

Polpettone ripieno di spinaci, frittata e provolone
Il polpettone ripieno è uno dei  piatti più scelti come secondo piatto per il classico pranzo della domenica. Ognuno ha il proprio  metodo, il proprio gusto personale, chi sceglie un ripieno, chi un altro. Di solito lo faccio ripieno di prosciutto cotto e formaggio, oggi l'ho preparato con la frittatina e gli spinaci: il gioco di colori è assicurato e nello stesso tempo, si "nobilita" un piatto di recupero come può essere il polpettone, con una preparazione più ricercata e di sicuro effetto.








Ingredienti:

Dosi per un polpettone di circa cm 15

-Per la frittatina ( di circa 10 cm) :

- 2 uova
- 50 gr di grana grattugiato
- prezzemolo tritato,olio extra vergine di oliva,  sale e pepe qb

- Per il polpettone:

- 500 gr di macinato misto (manzo + maiale)
- 200 gr di grana grattugiato
- 100 gr di pecorino grattugiato + qb per la copertura
- un ciuffo di prezzemolo
- 1 bicchiere di latte
- 100 gr di pan grattato + qb per la copertura
- 50 ml di Marsala
- 2 uova
- 200 gr di spinaci
-  1 panino raffermo
- 1 piccolo spicchio di aglio
- 200 gr di formaggio provolone a fette
- sale, pepe, olio extra vergine di oliva qb




Polpettone ripieno di spinaci, frittata e provolone












Polpettone ripieno di spinaci, frittata e provolone













Preparazione:

Per prima cosa, ho preparato la frittatina e gli spinaci che occorrono per il ripieno del polpettone.

Per la frittatina, ho preso una piccola padellina antiaderente del diametro di circa 12 cm, l' ho unta leggermente, ho versato il composto di uova, formaggio, prezzemolo, sale, pepe. L'ho fatta cuocere prima da un lato, poi dall'altro. Una volta pronta, l'ho tenuta da parte.

In una pentola dai bordi alti, ho messo gli spinaci precedentemente lavati, ricoperti di abbondante acqua salata. Li ho lessati per 10 minuti, li ho scolati, e li ho tenuti da parte.

In una piccola ciotola, ho messo il pane raffermo ad ammorbidirsi con il latte. In una capiente terrina, ho preparato l'impasto del polpettone: ho messo la carne, il prezzemolo tritato, le uova, il sale, il pepe, il pane ammorbidito  precedente strizzato, il pan grattato, il Marsala, l'aglio sminuzzato.
Ho impastato a mano fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.


Polpettone ripieno di spinaci, frittata e provolone













A questo punto ho disteso un  foglio  largo di carta forno, ho diviso l'impasto del polpettone in due parti, e con la prima metà ho iniziato a distenderlo con le mani leggermente inumidite fino a farlo diventare un disco largo e piatto.

Sul disco di impasto ottenuto, ho disteso gli spinaci, la frittatina, il provolone a fette.


Polpettone ripieno di spinaci, frittata e provolone













Sempre con le mani umide, ho preso il restante impasto del polpettone, l'ho disteso per coprire il preparato precedente. L'ho sigillato ai lati e con l'aiuto della carta  forno, l'ho avvolto come se fosse una caramella , ho continuato ad arrotolarlo su un piano da lavoro,  fino ad ottenere una bella forma allungata ed omogenea.

Ho foderato una teglia con altra carta forno, ho "massaggiato" con le mani, il polpettone con altro pan grattato e pecorino, l'ho ben oleato con  un filo di olio extra vergine di oliva e  ho infornato in forno già caldo, in modalità ventilata a 180 ° per 45 minuti, fino a quando è diventato croccante fuori, mantenendo la sua morbidezza interna.
L' ho estratto dal forno, l'ho lasciato raffreddare,  ho tagliato le fette secondo la larghezza  desiderata, l'ho ripassato al grill per qualche minuto e l'ho servito ancora caldo e profumato.

Il polpettone può essere congelato sia da cotto, sia da crudo. Si mantiene perfettamente ed è pronto da essere gustato con un contorno di verdure a piacere: buonissimo con patate e piselli, molto gustoso con il radicchio, diventa un piatto completo servito con la polenta,  i funghi e una fonduta di formaggi.





2 commenti:

  1. domenica proverò questa ricettina goduriosa.
    Anna

    RispondiElimina

Grazie mille per la Tua visita su Matrimonio in Cucina.
Sarò felice di rispondere a commenti, curiosità, domande o semplicemente ai Vostri saluti ^__^