lunedì 12 novembre 2012

Spaghetti con il sugo e le polpettine di Lilly e il Vagabondo

Spaghetti con il sugo e le polpettine di Lilli e il Vagabondo
Chissà quanti tra grandi e piccini, almeno una volta,  si sono lasciati intenerire dalle avventure di Lilli e il Vagabondo.
Il famoso cartone della Disney è del 1955.
Ancora oggi, piace sempre con la dolcezza di Lilli e le avventure di Biagio,  Whisky e Fido.
Il goloso piatto di pasta ricco e  colorato, arriva dalla scena più famosa del film: irresistibile!!!





Ingredienti per 2 persone:

Per le polpette

- 100 gr di carne tritata di vitello
- 100 gr di carne tritata di maiale
- 100 gr di pan grattato
- 50 gr di pecorino grattugiato
- 50 gr di grana grattugiato
- 2 uova
- 1 panino raffermo senza crosta
- due bicchieri di latte
- un ciuffo di prezzemolo
-  pepe nero, noce moscata, sale qb

per il sugo di pomodoro:

- 150 gr di pomodori pelati
- 2 scalogni
- 1 spicchio di aglio
- 1 bicchiere di acqua
- 3 cucchiai di olio exttra vergine di oliva
- sale e pepe qb

- 110 gr di spaghetti
- 70 gr di grana e pecorino grattugiati




Spaghetti con il sugo e le polpettine di Lilli e il Vagabondo














Spaghetti con il sugo e le polpettine di Lilli e il Vagabondo













Preparazione:

Per prima cosa, ho iniziato a prepare le polpette per il sugo  che ha bisogno di essere cotto a fuoco basso per due ore e un quarto circa.

In una ciotola, ho ammorbidito il pane raffermo con il latte, una volta morbido e spappolato, ho aggiunto le carni, i formaggi, il prezzemolo, le uova, il pangrattato,  il sale, il pepe e la noce moscata. Ho impastato bene facendo una grande palla di impasto.
A questo punto ho iniziato a dar forma alle polpettine: tenendo un bicchiere di acqua vicino per tenere le mani umide, ho preso dei piccoli pezzetti di impasto, l'ho messo tra le due mani tenute a conca e con movimenti circolari, ho formato le polpette.

Ho preso una pentola, ci ho messo gli scalogni, lo spicchio di aglio e l'olio, ho acceso il fuoco e ho lasciato insaporire per uno, due minuti. Dopo ho aggiunto i pomodori pelati, ho coperto e ho atteso il  bollore della salsa. ( Passerà un quarto d'ora circa, a fuoco medio).
Trascorso il tempo, ho abbassato la fiamma, tolto il coperchio e  aggiunto il sale al sugo.







Spaghetti con il sugo e le polpettine di Lilli e il Vagabondo















Una per volta, ho inserito le polpettine. Ho coperto nuovamente la pentola e l'ho lasciata andare a fuoco basso per due ore.

Naturalmente durante questo intervallo di tempo, occorrerà osservare le polpette di tanto in tanto, ma nessun intervento particolare: è un sugo molto semplice, da preparare magari di domenica o in una giornata in cui si ha un pò di tempo in più da dedicare ai fornelli. Il sugo si cuocerà praticamente da solo!!!

Una volta pronto, ho preparato gli spaghetti, li ho conditi con il sugo, cinque polpette per piatto, e una pioggia di formaggio.  Decisamente un piatto unico e veramente molto buono.




1 commento:

  1. Noi le abbiamo mangiate ieri...FAVOLOSE!!!

    RispondiElimina

Grazie mille per la Tua visita su Matrimonio in Cucina.
Sarò felice di rispondere a commenti, curiosità, domande o semplicemente ai Vostri saluti ^__^