venerdì 10 gennaio 2014

Ciambelle ubriache

Ciambelle ubriache - Matrimonio in  Cucina
...insomma le feste sono finite anche questa volta...non mi sono praticamente accorta del passare dei giorni, la febbre  a 39,7 è stata la protagonista assoluta per tutta la famiglia, per cui, piuttosto che "Matrimonio in Cucina" è stato un matrimonio con paracetamolo  e vari...il tempo di fare i tortellini giorno 23 dicembre e taccheeete, benvenuta influenza tenace e resistente...appena ho potuto, ho fatto queste ciambelline ubriache ( si fanno con il vino e tanta cioccolata)...sono un dolcetto semplicissimo da preparare, per cui...cerchiamo di iniziare l'anno in dolcezza, sperando possa essere davvero un Buon Anno  per tutti!!! Di nuovo tanti ed infiniti Auguri per questo nuovo anno appena iniziato...






Dosi per 6 ciambelline in stampo da mini ciambella oppure per stampo da 24 cm di diametro ( a cerniera)

Ingredienti:

- 250 gr di farina 00
- 200 gr di burro
- 3 uova
- 200 gr di cioccolato fondente
- 190 gr di zucchero
- mezza bustina di lievito per dolci
- 1 cucchiaino di cacao amaro bio
- un pizzico di cannella oppure i semi di mezza bacca di vaniglia
- 125 ml di vino rosso 
- burro e farina qb per lo stampo


Preparazione:

Far sciogliere al microonde oppure in un pentolino il burro a bassa temperatura. Lasciarlo raffreddare.

Far sciogliere con le stesse modalità oppure a bagno maria, il cioccolato fondente.

Accendere il forno a 180° in modalità statica.
Imburrare ed infarinare lo stampo.


In una ciotola sbattere per almeno dieci minuti ( a mano, con fruste elettriche oppure con la frusta a filo della planetaria) le uova con lo zucchero. Non appena si sarà ottenuto un composto liscio ed omogeneo, aggiungere la farina, il cacao, il lievito, il vino. Mescolare velocemente per un minuto ed aggiungere il burro ormai freddo ed il cioccolato sciolto. Amalgamare tutto e distribuire nello stampo cercando di livellare il composto.

Infornare in forno caldo a 180° in modalità statica per circa 25-30 minuti ( vale la prova stuzzicadenti).
Non appena pronte, lasciare intiepidire le ciambelle,  capovolgere lo stampo e spolverare di zucchero a velo a piacere.

Per i più golosi, si può accompagnare la ciambellina con una pallina di gelato alla vaniglia con del cioccolato fuso sopra e qualche lampone.


Ciambelline ubriache


Matrimonio in Cucina

2 commenti:

  1. Dolce molto originale, mai mangiato, bella ricetta, complimenti per il sito , mi sono unita voentieri ai tuoi amici lettori, così non ci perdiamo di vista. a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Stefania! Ti aspetto allora! A presto!

      Elimina

Grazie mille per la Tua visita su Matrimonio in Cucina.
Sarò felice di rispondere a commenti, curiosità, domande o semplicemente ai Vostri saluti ^__^