martedì 24 giugno 2014

Crostata con pasta alle mandorle e crema al mascarpone e crema nocciola

Crostata con pasta alle mandorle e crema al mascarpone e crema nocciola

...una torta peccaminosa: una base con una frolla che fa croc, una crema golosa , morbida e vellutata... e  per finire,  mandorle tostate che riprendono la croccantezza della frolla...da provare assolutamente anche per un'occasione speciale...




Dosi per uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro

Ingredienti

per la frolla 

150 g di  farina di mandorle
2 cucchiai di liquore alla cannella o alla mandorla
1 pizzico di cannella in polvere
200 g di farina bianca
200 g di zucchero
180 g di burro a dadini
4 tuorli
1 pizzico di sale

per la crema

250 g di mascarpone
200 g di panna montata
2 cucchiai di zucchero a velo
i semi di mezza bacca di vaniglia
4 cucchiai di crema di nocciole bio
2 cucchiai di latte condensato
1 manciata di mandorle a lamelle tostate per guarnire

per la cottura alla cieca

carta forno qb
una manciata di fagioli secchi qb



Crostata con pasta alle mandorle e crema al mascarpone e crema nocciola

Crostata con pasta alle mandorle e crema al mascarpone e crema nocciola


Preparazione

Per prima cosa dedicarsi alla frolla. Accendere il forno a 200°.

Disporre le farine a fontana, inserire al centro, i tuorli sbattuti, il burro a dadini, lo zucchero, il sale, la cannella, il liquore. Mescolare velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Imburrare ed infarinare lo stampo. Stendere la frolla di spessore omogeneo, distribuirla sullo stampo.
Rivestire di carta forno e fagioli ( per evitare che durante la cottura si alzi).
Infornare a 200° per 10 minuti; sfornare ed eliminare la carta forno e i legumi secchi. Infornare per altri cinque minuti e lasciare raffreddare.


Crostata con pasta alle mandorle e crema al mascarpone e crema nocciola

Crostata con pasta alle mandorle e crema al mascarpone e crema nocciola


Montare la panna ben fredda con lo zucchero e tenerla un attimo da parte.
Mescolare il mascarpone, la crema nocciola, il latte condensato.
Unire la panna alla crema con movimenti dal basso verso l'alto.

Distribuire sulla frolla ormai fredda e livellare.
Tostare le mandorle a lamelle per qualche minuto in una padellina, quindi distribuire e servire oppure conservare in frigorifero fino al momento del suo utilizzo.

Crostata con pasta alle mandorle e crema al mascarpone e crema nocciola

Crostata con pasta alle mandorle e crema al mascarpone e crema nocciola

10 commenti:

  1. buona buona.......................

    RispondiElimina
  2. super peccaminosa, senza dubbio alcuno! ma io poi mi vado a confessare per 1 mese piuttosto! non posso rinunciarci!!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo Elena :-)))))) a presto

      Elimina
  3. Ciao! Ti ho trovata grazie al gruppo di Barbara... complimenti per il blog è ricchissimo di spunti per chi come me ama cucinare in genere e i dolci in particolare... Questa crostata è da urlo!!! Ti aspetto da me se avrai voglia di vedere i miei pasticci... ciao

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che delizia. Mi piacerebbe provarci. Poi se mi riesce ti santifico :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahha!Nunzia mi hai fatto morire dal ridere!!!

      Elimina

Grazie mille per la Tua visita su Matrimonio in Cucina.
Sarò felice di rispondere a commenti, curiosità, domande o semplicemente ai Vostri saluti ^__^