martedì 4 novembre 2014

Crostata salata con zucchine, emmenthal, speck e crema di yogurt

Crostata salata con zucchine, emmenthal, speck e crema di yogurt

...sarò banale, ma a me le torte salate piacciono molto. Mi danno soddisfazione perchè si preparano con poco, si possono mangiare anche sul divano senza fare troppe briciole in giro e vanno bene per le giornate in cui bisogna consolarsi un pochino sgranocchiando un insieme di sapori cremosi e appaganti...





Dosi per uno stampo da 24 cm di diametro

Ingredienti 

per la pasta frolla salata

250 g di farina
150 g di burro
1 uovo 
10 g di sale
2 cucchiai di acqua 
pepe nero qb

per il ripieno

1 vasetto di yogurt bianco bio da 127 g
1 uovo
250 g di Emmenthal
100 g di speck tagliato a listarelle
3 zucchine piccole
sale,  pepe  e olio extra vergine di oliva qb


Crostata salata con zucchine, emmenthal, speck e crema di yogurt



Preparazione

A mano oppure con un mixer munito di lama universale, mescolare tutti gli ingredienti per la pasta frolla. Formare una palla, avvolgere con della pellicola per alimenti e lasciare riposare in freezer un quarto d'ora.

Scaldare il forno a 180°.

Spuntare, lavare e tagliare le zucchine a rondelline sottili  (si cuoceranno direttamente dentro la crostata e verranno posizionate all'interno da crude). Tenere un attimo da parte.

Ungere la pirofila con un filo di olio.
Tenere da parte un pò di impasto per le losanghe di copertura della crostata.
Infarinare il piano di lavoro e stendere la pasta in modo omogeneo posizionandola sulla teglia.

Crostata salata con zucchine, emmenthal, speck e crema di yogurt


Disporre le zucchine sul fondo della crostata mettendole una accanto all'altra e cercando di non sovrapporre le fette, quindi salare e pepare. Sbattere l'uovo con lo yogurt, un pò di sale, pepe e spargere sulle zucchine.

Distribuire lo speck e ultimare con le fette di formaggio e le losanghe.
Infornare a 180° in modalità statica per circa 40 minuti (se dovesse diventare troppo scura sopra, coprire con un foglio di alluminio).

Lasciare riposare per una decina di minuti e servire.

Crostata salata con zucchine, emmenthal, speck e crema di yogurt







14 commenti:

  1. Mamma che buona! Da provare, certamente.
    Un abbraccio
    Emy

    RispondiElimina
  2. Allora saremo banali in due! Io amo le torte salate dalle più classiche alle più innovative!!! Così non l'ho mai provata.... Prima o poi la provo, intanto la salvo!!! ......intanto qui vien giù il diluvio universale :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero, ma quanto piove!!!???Bastaaaa!!!Voglio trasferirmi in un posto con 30 gradi tutto l'anno!

      Elimina
  3. Bravissima Cate, io adoro le torte salate....rifarò la tua, e' una ricetta semplice e sicuramente gustosa !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana!!!Fammi sapere :-) un bacione!

      Elimina
  4. Devo dire che anche a me piacciono molto le torte salate, quindi ti faccio compagnia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedo che in tante le adoriamo :-))))))

      Elimina
  5. adoro le torte salate....la devo provare...glo

    RispondiElimina
  6. da provare certamente..amo le torte salate!!! grazie per il tuo dolce commento al mio post, ti abbraccio e ti auguro un dolce w.e. Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Lory e buon fine settimana ^_^ bacione

      Elimina
  7. Ciao Cate, che bontà e che belle foto!
    la voglio provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Silvia, sei la benvenuta!!!

      Elimina

Grazie mille per la Tua visita su Matrimonio in Cucina.
Sarò felice di rispondere a commenti, curiosità, domande o semplicemente ai Vostri saluti ^__^