domenica 11 gennaio 2015

Arancini di riso, patate, ricotta, mozzarella ed erbette

arancini, riso, patate, aperitivo, buffet


...insomma siamo nel 2015!!! Se dico che sento il tempo che vola divento troppo retorica, scontata e banale? Può essere, infatti non lo dirò, ma sappiate che lo penso. Non mi dilungherò neanche in bilanci di fine anno e promesse per quello nuovo. Poi divento malinconica, melensa e tendenzialmente sdolcinata. Potrei dilettarvi con l'elenco delle medicine prese per questa influenza infinita che non passa più!!! I medici lo dicono e parenti, amici e conoscenti confermano che bisogna avere pazienza e convivere con tosse, febbre, dolore alle ossa, annessi e connessi. Oltre il fastidio della tosse e il forte mal di testa incessante, la cosa più fastidiosa (e qui torniamo al tema della cucina) in tutto questo, è stata la mancanza di olfatto. Oggi dopo tanti giorni, riesco a sentire gli odori e sembra un evento di portata epocale!!! Senza olfatto non si ha idea di quello che si mangia, che si beve,  che si cucina. Zero. Out. Impressionante. La conquista di oggi quindi, è sapere di nuovo che sapore e odore hanno le cose!!!Alleluia.
 La ricetta degli arancinetti di patate, ricotta, riso, erbette  e mozzarella, aspettava di essere pubblicata da un pò di tempo. Direi che oggi, domenica di recupero influenzale e pigiama ad oltranza,  la giornata si presta  per postare la prima ricetta dell'anno. 
Quindi, arancini e un meraviglioso anno nuovo con solo cose belle per tutti...





Dosi per 4 persone

Ingredienti

3 patate grandi lessate
400 g di ricotta bio vaccina asciutta
400 g di riso arborio bollito e raffreddato
100 g di grana padano grattugiato
1 mozzarella grande oppure due piccole
2 tuorli
3 uova intere
un mazzetto di erbette: prezzemolo, menta, erba cipollina
sale, pepe, pan grattato, olio extra vergine di oliva, olio di arachidi qb


apericena, buffet, finger food, arancini di patate



Preparazione

Per prima cosa lavare le patate  e lessarle con la buccia per 25 minuti in abbondante acqua salata.
Cuocere il riso a seconda del tempo indicato sulla confezione, scolarlo e lasciarlo raffreddare.

Una volta che le patate saranno pronte, sbucciare e schiacciarle con una forchetta oppure un passapatate.

Mettere tutti gli ingredienti (tranne la mozzarella, gli oli,  il pan grattato e le uova intere) dentro una terrina e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Fare delle palline con la pasta ottenuta, aggiungendo al centro di ognuna un tocchetto di mozzarella. Sbattere le uova intere in un primo piattino fondo, mettere abbondante pan grattato in un piccolo vassoio, quindi passare ogni pallina prima dentro le uova sbattute e dopo nel pan grattato, avendo cura di ottenere un arancino ben sigillato su ogni parte.

In una padella larga e profonda fare scaldare abbondante olio extra vergine mescolato con olio di semi di arachidi. Accendere il fuoco a fiamma media: per sapere quando avrà raggiunto la temperatura desiderata, basterà versare nell'olio una briciola. Non appena la briciola si circonderà di piccole bollicine, si potranno inserire gli arancini. Aggiungere 4 arancini per volta.
Lasciarli dorare su ogni lato. Lasciare asciugare su della carta per fritti e spolverare con un pò di sale.
Quindi servire e gustare.

Per chi volesse preparare gli arancini in anticipo: prima di servire gli arancini basterà ripassarli sotto il grill per qualche minuto in forno caldo.

arancini di patate, ricotta, mozzarella ed erbette




21 commenti:

  1. Oh mio Dio!
    come si fa con queste bontà a fare la dieta!!!
    Pam ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pam falli di domenica come piccolo stravizio confortante ;-)

      Elimina
  2. Grazie, e buon anno anche a te! Anche a me la cosa che mi dà più fastidio quando si sta male e la mancanza di sapori e odori per gustarsi una ottima cenetta. Questi arancini sarebbero una bella occasione persa... Ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rob!!!A presto,buona serata^_^

      Elimina
  3. devono essere squisitissimi!

    RispondiElimina
  4. Devo provare questa ricetta, viene voglia solo a leggerla, complimenti
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie infinite Anna!Provala, è più semplice di quanto si pensi. Bacione

      Elimina
  5. Che interessante, questa versione degli arancini! Inizio anno alla grande, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ema!!!!Buon anno a te. A presto.

      Elimina
  6. che delizia....solo a guardarli mi viene fame
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sandra!Sei la benvenuta!!!!A presto!!!

      Elimina
  7. UMMMM!!! dovrebbero essere buonissimi ...

    RispondiElimina
  8. Siciliana doc, arancini in tutte le forme e salse.
    Questi non li conoscevo.
    Sono comunque un attentato ai buoni propositi...
    Prendo tristemente la ricetta...

    RispondiElimina
  9. Senti ma... quando mi fai la pizza mi prepari pure questi vero??? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahaahhahah, ma non c'eragià un elechino già lunghino ?:-))))

      Elimina
  10. I prodotti eccezionali rendono migliore la vita di tutti i giorni. Scopri il sugo alla ricotta forte. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NTUwODE2MiwwMTAwMDAwOSxzdWdvLWFsbGEtcmljb3R0YS1mb3J0ZS0xODBnLmh0bWwsMjAxNjA3MDcsb2s=

    RispondiElimina

Grazie mille per la Tua visita su Matrimonio in Cucina.
Sarò felice di rispondere a commenti, curiosità, domande o semplicemente ai Vostri saluti ^__^